Queer news dal mondo

Colombia – Bogotà: eletta la prima sindaca donna, dichiaratamente lesbica

claudia-lopez
Claudia Lopéz, il giorno della vittoria a Bogotà. A sinistra il bacio con la compagna Angelica Lozano (gRAUL ARBOLEDA/AFP via Getty Images; Fernando Aponte)

Bogotà, 28 Ottobre: Claudia Lopéz è la prima alcaldesa  della metropoli colombiana. Lopéz, giornalista di 49 anni, ha vinto di misura ottenendo il 35,2 per cento dei voti sull’avversario di centrodestra Carlos Fernando Galàn , fermo al 32,5 per cento delle preferenze. Come riporta Il Post, Lopéz fa parte del partito ambientalista Alianza Verde e ha dedicato gran parte della sua carriera alla lotta alla corruzione. La nuova sindaca è in una relazione con Angelica Lozano, senatrice di Alianza Verde. ” La scelta di una donna definita da più parti “incorruttibile” e capace di distanziarsi dalle Farc segna la nascita di un centrosinistra diverso in Colombia”, scrive L’Inkiesta.

Iran: le donne tornano allo stadio 

Iran
10 ottobre 2019, tifose della nazionale iraniana allo stadio Azadi di Teheran (copyright Getty)
19549720-7559599-image-a-30_1570725759113
Ufficiali (donna) della polizia iraniana delimitano la zona di accesso alle donne, separandole dagli spalti riservati agli uomini (copyright AP)

Teheran, 10 Ottobre. Le donne iraniane sono tornate allo stadio ma su spalti separati dagli uomini. Dal 1979, anno della rivoluzione di Khomeini, alle donne iraniane non era permesso accedere allo stadio, se non in rare e selezionate occasioni. Dopo il suicidio di “Blue Girl”, 29enne appassionata di calcio arrestata e imprigionata a giugno perché aveva tentato di entrare allo stadio, e sotto pressione della Fifa, il governo di Teheran alla fine ha ceduto: oltre 3.500 donne hanno assistito alla partita di qualificazione del Mondiale di calcio 2020, Iran-Cambogia, giocata all’Azadi Stadium di Teheran. La partita è stata vinta 14 a 0 dalla formazione di casa. Amnesty International ha commentato così “La decisione di Teheran è una cinica pubblicità messa in scena dalle autorità per migliorare la sua immagine nel mondo”. Restano dubbi sul futuro: il divieto resta per le partite di calcio del campionato nazionale ma la Fifa continua a fare pressione sul governo per aprire tutti gli stadi alle donne.

Irlanda del nord – Legalizzati aborto e matrimonio omosessuale

3dfc5ddd5f3045769210628e0a440d68_18
Attivisti davanti a Stormonth Estate a Belfast (Paul Faith/AFP)

Dalla mezzanotte del 21 ottobre le donne nord-irlandesi hanno diritto all’aborto L’Irlanda del nord si allinea al resto del Regno Unito: anche nella regione ultra cattolica, l’aborto non è più reato. Non solo, anche il matrimonio omosessuale sarà legale a partire da gennaio 2020.

Argentina – Il peronismo torna al potere (con un dettaglio queer) 

Alberto Fernández (coalizione Frente de Todos), di centrosinistra e di ispirazione peronista ha vinto contro Mauricio Macri (centrodestra) le elezioni presidenziali in Argentina. Fernandez ha ottenuto il 48,1 per cento dei voti, contro il 40 per cento di Macri: non ci sarà il ballottaggio. Avvocato sessantenne, ex capo di gabinetto del governo di Ne’stor Kirchner, Fernández prenderà le redini del potere il prossimo 10 dicembre.

AAIYCJV
Estanislao Fernandez – (dal sito zeleb.es)

Manca il dettaglio queer? In realtà no, Estanislao Fernandez, figlio del presidente è una nota drag queen a Buenos Aires. “Non sono né peronista né kirchnerista. Ma sono cresciuto con Néstor e Cristina (ndr Fernandez de Kirchner). Cristinaè sempre stata molto affettuosa con me, per me loro erano parte della famiglia”.  Papà Alberto appoggia il figlio: “Sono molto orgoglioso di lui”, ha sempre dichiarato.

Francia 

Bordeaux, conferenza annullata: associazioni LGBTQ+ e femministe contro la filosofa anti GPA Sylviane Agacinski

26 Ottobre. All’Università di Bordeaux un gruppo di associazioni ha chiesto, con  “minacce violente”,  e ottenuto l’annullamento della conferenza sulla riproduzione umana e la gestazione per altri. Soggetto del contendere la filosofa Sylviane Agacinski su posizioni chiaramente anti GPA.  “Avevamo già assistito a discussioni animati e dibattiti controversi ma è la prima volta che ci sono state questo tipo di minacce”, ha detto a France 3 Bernard Lachaise, professore di storia contemporanea all’università di Bordeaux-Montaigne.

Presto un progetto di legge per estendere la contraccezione gratuita alle minori di 15 anni

La proposta, inserita nella bozza del progetto di legge sul finanziamento della sicurezza sociale 2020, propone di estendere il diritto alla contraccezione gratuita,  già acquisito dalle ragazze che hanno compiuto 15 anni. Secondo il progetto di legge, riportato da Le Monde sono circa 1000 le bambine tra i 12 e i 14 anni che restano incinta ogni anno. 770 di queste terminano con un aborto.

Procreazione assistita per tutte le donne di Francia

Il 27 settembre l’assemblée ha votato a favore della legge sulla bioetica, dove all’articolo 1 è prevista la possibilità per le coppie di donne e per le donne sole di avere accesso all’inseminazione artificiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

GF Maccaferri

...e provare ad andare oltre il solito "che carino"

G-ancho ibérico

Politica e cultura sui binari di Spagna

Sui muri di Milano

Tutta la street art in giro per Milano

The Bottom Up

Approfondimento dall'Italia e dal mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: