Stati Uniti, Yale pro-LGBT: sotto accusa dai conservatori cattolici

WhatsApp Image 2019-04-09 at 15.57.51

L’università di Yale ha promosso una politica di protezione dei diritti LGBT, annullando le borse di studio per gli studenti di giurisprudenza che svolgono tirocini presso aziende che discriminano le minoranze sessuali. Proprio per questa politica anti discriminatoria, il college dell’ Ivy League è stato anche accusato di discriminare gli studenti conservatori aderenti ad associazioni cattoliche.  Sono due posizioni che sembrerebbero due facce della stessa medaglia.
A denunciare la politica discriminatoria dell’università americana è il senatore Ted Cruz che ha scritto al  direttore di Yale il 4 aprile:

La facoltà di giurisprudenza di Yale avrebbe adottato politiche chiaramente discriminatorie, cioè Yale non fornirà borse di studio o prestiti agli studenti che fanno parte di associazioni cattoliche che aderiscono a una particolare etica sessuale. Il primo emendamento protegge sia la libertà di parola sia la libertà di confessione e religione. Yale non lo fa

Cattura

Pronta la risposta dell’università che smentisce, in parte, le informazioni della lettera di Cruz:

L’American Bar Association (l’associazione di volontari in difesa degli avvocati e di studenti di legge) ha imposto a tutte le facoltà di legge, come condizione per l’accredito, l’adozione d una politica di non discriminazione per gli impiegati che beneficiano del supporto del career service dell’Università. L’ABA ha a lungo difeso studenti e avvocati dalla discriminazione basata sull’orientamento sessuale e l’identità di genere. L’associazione nazionale per la politica di impiego in ambito legale chiarisce che gli avvocati e datori di lavoro non dovranno discriminare sulla base dell’orientamento sessuale. Altre scuole di legge in tutto il paese hanno applicato politiche di non discriminazione simili a quelle di Yale.
Abbiamo deciso che la scuola di legge richiederà che ogni posizione lavorativa che venga finanziata dall’Università sia aperta a tutti gli studenti. Se un datore di lavoro rifiuti di assumerli perchè sono cristiani, neri, veterani p gay, noi non finanzieremo quella posizione. Siamo nella fase di messa in pratica di questa politica. Questa riguarderà solo le pratiche di assunzione

Ideologia discriminatoria o protezione delle minoranze?

Si potrebbe argomentare, come ha fatto il senatore Cruz, che l’annullamento di borse di studio a favore di studenti aderenti ad associazioni cattoliche conservatrici costituisca una discriminazione indiretta del diritto garantito dalla Costituzione americana di esercitare liberamente la propria religione. Ma la politica adottata da Yale, applicata agli stage della facoltà di giurisprudenza, riguarda un modello di norme anti discriminazione universali, che non interessano solo la protezione delle persone LGBT e delle minoranze sessuali ma anche minoranze etniche e religiose. Il provvedimento, inoltre, risponde alla richiesta dell’ordine degli avvocati americani di perseguire politiche anti discriminazione sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere.
Diritti in conflitto su cui prevale il primo emendamento della Costituzione americana direbbero i conservatori; discriminazione positiva e protezione delle fasce sociali più esposte a omofobia e razzismo,risponderebbero i progressisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

GF Maccaferri

...e provare ad andare oltre il solito "che carino"

G-ancho ibérico

Politica e cultura sui binari di Spagna

Sui muri di Milano

Tutta la street art in giro per Milano

The Bottom Up

Approfondimento dall'Italia e dal mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: