Storie di Natale: 10 buone notizie arcobaleno contro la sfiga

È entrato in vigore il decreto sicurezza che sfida la protezione internazionale dei richiedenti asilo; il candidato di estrema destra Bolsonaro ha vinto le elezioni in Brasile; La Verità vi tartassa con la lobby gay tre giorni a settimana; Ellen DeGeneres forse va in pensione; gli attacchi omofobi continuano; i ladri sono entrati in casa e…io non mi sento tanto bene.

Il 2018 è quasi alle spalle e noi abbiamo bisogno di anticorpi per l’anno nuovo, storie e personaggi arcobaleno da ricordare

  1. Il coming out di Paola Egonu, star del volley ai mondiali in Giappone:

Immagine Paola Egonu
Foto, prima pagina de La Gazzetta dello Sport, 11 novembre 2018
Estratto dall’intervista rilasciata alla giornalista del Corriere della Sera Candida Morvillo

D: Paola Egonu, che cosa ha fatto subito dopo l’argento in Giappone?
R: “Sono tornata in albergo e ho chiamato la mia compagna. Piangevo e lei mi ha consolata, mi ha detto che le sconfitte fanno male, ma sono lezioni che vanno imparate. E che ci avrei sofferto, però, poi, sarei stata meglio”.

D: Lei ha una fidanzata?
R: “Sì”.

D:Lo dice con grande semplicità.
R:“Infatti. Lo trovo normale”.

2. King Princess: il 2018 ci ha regalato Mikaela Straus, lesbica dichiarata, in arte King Princess, 19enne cantante di Brooklin. Il 18 febbraio esce il  suo primo singolo “1950”, ballata che parla di amori segreti tra donne e coming out, 6,2 milioni di visualizzazioni su youtube, 172 milioni di ascolti su Spotify. La cantante è diventata un simbolo di riconoscimento e identificazione per la comunità LGBT…soprattutto femminile.

3. L’omosessualità non è più reato in India
717950-congress-lgbt
la legge che è stata abrogata dal verdetto della Corte Suprema indiana, risaliva al 1860 e prevedeva il pagamento di una multa e la reclusione fino all’ergastolo per “chiunque abbia volontariamente rapporti carnali contro l’ordine della natura”. Dopo settimane di discussione, il giudice Dipak Misra, ha definito la legge – nota come Sezione 377 – “irrazionale, indifendibile e manifestamente arbitraria”

4. Negli Stati Uniti, per le elezioni di medio termine di novembre, sono stati eletti/e più di 240 candidati/e della comunità LGBT, risultati vittoriosi alle lezioni locali o nazionali.
download (1)
Sharice Davis è la prima donna appartenente alla comunità indigena e la seconda apertamente lesbica ad essere eletta al Congresso.
Jared Polis è invece il primo govenatore apertamente gay ad essere eletto, in Colorado.

5. Il Molise Pride – Molise rEsiste:
luxuria.jpg
Foto Ansa: Vladimir Luxuria madrina del gay pride Molise

Oltre tremila partecipanti il 28 luglio 2018 alla prima manifestazione dell’orgoglio LGBT della regione Molise. Presenti il sindaco di Campobasso e il presidente della regione che hanno auspicato il proseguimento di un percorso comune contro l’omofobia.

5. Aveva fatto discutere la censura in Kenya del film Rafiki, diretto da Wanuri Kahiu, che racconta la storia d’amore tra Kiki e Kena, due ragazze di Nairobi. Il film era stato censurato in aprile perché violava la legge contro l’omosessualità.
Dopo la protesta di numerose associazioni la pellicola è stata proiettata  al cinema Prestige di Nairobi per una settimana, dal 23 al 29 settembre. Una vittoria per la comunità LGBT. In Kenya l’omosessualità è criminalizzata con pene fino a 14 anni di prigione.
Rafiki-movie

6. A Torino il primo housing sociale LGBT
to-housing-copertina
L’iniziativa si rivolge a giovani fra i 18 e i 26 anni allontanati dalle famiglie, migranti e rifugiati omosessuali, anziani in emergenza abitativa. To Housing,  mette a disposizione a Torino cinque appartamenti che possono ospitare fino a 24 persone. Il progetto, che prevede anche un percorso di formazione e orientamento lavorativo, è curato dall’Associazione Quore con il sostegno di sponsor privati e partner istituzionali, come il ministero del Lavoro e Politiche Sociali, la Regione e il Consiglio regionale del Piemonte e la Città di Torino. Pronti due nuovi progetti a Bologna con il B&B LGBT “051 Suites” e il Centro LGBT del Mediterraneo.

7. Silvana De Mari è stata condannata dal tribunale di Torino per diffamazione nei confronti della comunità LGBT:
secondo la dottoressa chirurgo, psicoterapeuta e firma di punta del quotidiano La Verità  “il movimento Lgbt vuole annientare la libertà di opinione e sta diffondendo sempre di più la pedofilia”. Il 14 dicembre è stata condannata per diffamazione della comunità LGBT e al pagamento di una multa di 1500 euro.

8. La cantante Noemi ha celebrato l’unione civile della sua vocalist e della compagna

sì perché nonostante tutto ricordate? Ciò che conta è l’amore e la legge in Italia tutela (finalmente ma, ahimè, solo parzialmente) l’amore arcobaleno.

9. Il mondo del rugby contro l’omofobia: 

download
Dopo gli attacchi omofobi al rugbysta Gareth Thomas, coming out nel 2009, ci pensa lo Zebre Rugby Club a risollevare il morale nel mondo dello sport. La prima squadra inclusiva d’Italia, si legge su gay.it, che già ha avuto l’onore della copertina di Sportweek col famoso bacio tra rugbisti che ha fatto il giro del mondo – ha realizzato un calendario con 13 bellissime immagini. Da non perdere in edicola.

10. In Scozia l’omofobia si combatte a scuola.  Sarà obbligatorio studiare la lotta all’intolleranza, l’educazione al rispetto della diversità e racconti di lotte per i diritti LGBT per bambini e adolescenti. E’quanto prevede la legge sull’educazione inclusiva approvata dal governo scozzese l’ 8 novembre 2018.

Adesso siamo pront* ad affrontare il 2019 con animo! Auguri a tutt*! E se siete a Milano passate da Porta Venezia. In largo Bellentani ci sono i mercatini di Natale arcobaleno! 

 

2 risposte a "Storie di Natale: 10 buone notizie arcobaleno contro la sfiga"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

GF Maccaferri

...e provare ad andare oltre il solito "che carino"

G-ancho ibérico

Politica e cultura sui binari di Spagna

Sui muri di Milano

Tutta la street art in giro per Milano

The Bottom Up

Approfondimento dall'Italia e dal mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: